Posts Taggati ‘shorts’

Balenciaga1

Settimana moda Parigi 2013: la sfilata di Balenciaga

Scritto da Francesca on . Postato in Paris Fashion Week, Sfilate

Balenciaga1

Essenziale e minimalista la collezione per la prossima primavera estate che il marchio ha fatto sfilare a Parigi: tagli netti e squadrati per gli abiti, gli shorts e le camicie; le spalle sono scoperte così come le gambe, le gonne sono molto sopra al ginocchio.

I pantaloni sono a palloncino, ma risultano molto eleganti con i sandali neri dal tacco a spillo; i tubini sono semplici ma molto chic, sia in nero che in bianco: colori tenui per tutta la collezione, celeste rosa e bianco, e nero per i tailleur e i tubini.

AV

Settimana moda Parigi 2013: Anthony Vaccarello

Scritto da Francesca on . Postato in Paris Fashion Week, Sfilate

AV

Una collezione all’insegna della super femminilità quella di Vaccarello a Parigi, un tripudio di minigonne e mini shorts, quindi le gambe sempre in evidenza!

Il nero è il colore predominante, che risulta sexy ma allo stesso tempo non volgare: gli abiti bustier sono molto raffinati, così come i pantaloni rimboccati alla caviglia portati con sandalo dal  tacco alto; ma se le gambe sono scoperte il sopra invece si arricchisce di giacche smoking e camicie, poche scollature e zero accessori.

N21 2

Settimana moda Milano 2013: N° 21

Scritto da Francesca on . Postato in Milano Moda Donna, Sfilate

N21 2

Alessandro Dall’Acqua crea una collezione che butta un occhio al rigore ed allo stile maschile, ma nell’insieme molto chic e particolare.

Predominanza di nero, gonne in tulle al ginocchio piene di cristalli con sotto boxer da uomo; giacche smoking abbinate a shorts e  microgonne, magliette mini che lasciano scoperta la pancia abbinate a gonne che a tubo che arrivano al ginocchio, tanti tessuti preziosi.

I sandali sono alti e si alternano alle ciabattine ultra piatte in pitone; le calze sono veramente particolari: trasparenti e impreziosite da perle e jais.

SV

Settimana moda Milano 2013: Simonetta Ravizza

Scritto da Francesca on . Postato in Milano Moda Donna, Sfilate

Simonetta Ravizza - Milano Moda Donna 2013

Molto contemporanea la donna che Simonetta Ravizza ha scelto di far sfilare alla Settimana della moda di Milano 2013, molti i capi in pelle e maculati, un ritorno agli anni 70 per le tuniche larghe e svasate, ma a mio parere troppe pellicce: giacche, gilet, maniche e colli, insomma in un momento dove si tenta di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla barbarie di allevamenti da animali da pelliccia, avrei evitato, le pellicce ecologiche fanno comunque il loro effetto.

Per il resto anche per lei tanto nero, qualche colore qua e la, si vedono shorts e minigonne, abbinati a maxi zeppe e stivali alti. E poi il ritorno alla pancia scoperta.

PS

Paul Smith alla London Fashion Week

Scritto da Francesca on . Postato in London Fashion Week, Sfilate

PS PS2 PS3

La settimana della moda di Londra ha presentato le collezioni per la prossima primavera estate, diamo uno sguardo allo show di Paul Smith.

Una collezione molto colorata ma allo stesso tempo molto lineare e pulita, con tocchi morbidi e con tanto bianco; un ritorno al tailleur pantalone sia in versione morbida che con il pantalone skinny alla caviglia ma proposto in nuance diversa rispetto alla giacca.

Shorts a vita alta che si portano con camicie leggere in voile e a fiori, meravigliose!

Le scarpe sono basse, mocassini o ballerine.

righe

I nuovi trend

Scritto da Francesca on . Postato in Consigli, Primavera/estate

bermudaSembra ufficiale: anche se in ritardo la primavera, e con lei la bella stagione è arrivata. Quindi bisogna cambiare look e vedere cosa c’è di nuovo e soprattutto quali sono i nuovi trend di stagione per procedere con acquisti mirati.

Iniziamo con le righe, protagoniste anche di questa stagione soprattutto in versione maschile, con tailleur e pantaloni, ma non solo, l’abito a righe è un capo che non deve mancare per la prossima estate, anche una maxi maglia va benissimo.

Ritorna con prepotenza la camicia bianca, anche se il trend la vuole trasparente e ampia, anche in pizzo o meglio in seta, perfetta con i jeans e le gonne longuette.

La felpa è una New entry, arriva dal mondo dello sport ma si è vista in tantissime passerelle, Zara e H&M ne propongono diverse, con stampe o borchie, perfetta con i leggings o gli shorts.

H&M4

H&M alla Paris Fashion Week 2013

Scritto da Francesca on . Postato in Autunno/inverno, Paris Fashion Week, Sfilate

H&M4Udite udite quest’anno a Parigi per la Paris Fashion Week 2013 è arrivato pure il colosso svedese di abbigliamento H&M! Ebbene si, una grandiosa sfilata con le più famose  top model del momento, svoltasi nel giardino di un museo Parigino.

La sfilata è stata un capolavoro, grandiose le scenografie e la coreografia; gli abiti che hanno sfilato non sono male, molto nero e tante trasparenze.

Ma comunque non manca quel tocco di originalità che contraddistingue il brand, quindi ci sono minishorts in eco pelle e stivali neri che arrivano sopra il ginocchio, molto belle le maximaglie.

Abiti lunghi con tanti lustrini e maxipellicce ecologiche completano la collezione.

tezenis2

Tezenis, nuova collezione

Scritto da Francesca on . Postato in Collezioni, Primavera/estate

tezenis2Sempre per voi care ragazze ho dato un’occhiata alla nuova collezione di Tezenis, un po’ perché si avvicina San Valentino e quindi dopo aver visto Intimissimiero curiosa, e poi perché ho tanta voglia di primavera!

Devo dire che Tezenis non mi ha per niente delusa, anzi la nuova collezione è sfiziosa e trendy. Per cominciare ci sono tante maglie di cotone dai colori tenui, grigio e verde, o grigio rosa, a righe, lunghe da portare con il leggings, oppure sempre con le righe maglie con i colori pastello però più bon ton da portare con jeans e gonnelline a pieghe.

Immancabile come sempre lo stile militare, ho notato una maglia in cotone verde militare con le borchie sulle spalle, costo 25,90 euro, molto versatile, che viene proposta anche in nero per chi non ama il miltary style; tanti leggings nei più svariati colori e stampe, da non perdere la stampa a fiori, carinissimi.

mamma e figlio uguali

L’abbigliamento giusto per le mamme

Scritto da Francesca on . Postato in Consigli

mamma e figlio ugualiL’altro giorno parlando con alcune amiche, mamme come me, è saltato fuori l’argomento del vestirsi adeguate pur essendo delle mamme, senza essere troppo antiche ma neanche troppo ragazzine.

Secondo una, mamma giovane ma di figli adolescenti, non bisogna assolutamente vestirsi come le proprie figlie, esempio: mamma e figlia con shorts e canotta!

Ha ragione lei, primo perché anche se sei una bella donna hai sempre una figlia e scadi nel ridicolo, soprattutto metti in imbarazzo la ragazza, perché prima o poi qualche commento viene fuori.

Sono assolutamente d’accordo con lei, io ho un figlio maschio piccolo, ma non mi vestirei mai come la brutta fotocopia di mia figlia, insomma ogni cosa ha la sua età.

In secondo luogo quando si diventa mamme per rispetto verso sé stesse e verso i propri figli eviterei: pancia scoperta, shorts e minigonna inguinale, scollature eccessive, abbigliamento molto succinto e troppo aderente.

look da ufficio

Come vestirsi in ufficio? Il look perfetto sul posto di lavoro

Scritto da Francesca on . Postato in Consigli, Primo piano

look da ufficio

look da ufficio

Qualche giorno fa ho accompagnato un’amica a comprare un abito per un appuntamento di lavoro, voleva compagnia e consigli. E’ stato abbastanza difficile, anche perché devo dirlo: alcune commesse dei negozi peccano veramente di preparazione e professionalità… Perché direte voi?

Perché molto spesso scegliere il look giusto per andare a lavorare, soprattutto in ufficio non è semplicissimo. Durante la mia vita lavorativa ho visto tante colleghe vestite (o svestite) in maniera agghiacciante, segretarie di studi medici con la pancia fuori o con la tuta abbinata ai tacchi ecc.

Ma come ci si deve vestire per essere adeguate in qualsiasi situazione di lavoro? Proviamo a dare un po’ di risposte a questo eterno questito.

Alcuni lavori richiedono l’utilizzo di divise e qui il problema non si pone, ad esempio nei negozi monomarca al centro; in alcuni casi si indossa il camice, ma sotto bisogna sempre essere perfette dalla testa ai piedi.